Come depilarsi al meglio? I principali metodi di depilazione

Tabella dei Contenuti

Come depilarsi al meglio? Attualmente, nel mercato della bellezza estetica, sono riconosciuti moltissimi metodi di depilazione ed epilazione del corpo.

Questi, si differenziano gli uni dagli altri per praticità, rapidità, prezzo, durata e aggressione della pelle.

Ci sono pratiche, come ad esempio la depilazione a luce pulsata o il laser, che garantiscono una depilazione definitiva, ma hanno bisogno di un periodo di tempo indicativamente lungo per rendere visibili i risultati.

Abbiamo già parlato sul nostro blog di prodotti innovativi come la ceretta Black Waxing o l’epilatore Hairless Remover.

Esistono poi i metodi più classici come ad esempio il rasoio o la ceretta (definiti anche trattamenti last-minute), che garantiscono risultati immediati, ma non duraturi nel tempo.

Ma qual’è la differenza tra epilazione e depilazione? Come posso decidere tra laser e luce pulsata? Come posso evitare le macchie sulla pelle? E i peli incarniti?

In questo articolo troverai la risposta a queste e altre domande su come depilarsi e come, allo stesso tempo, prendersi cura della propria pelle.

Depilazione laser

Quando si parla di laser, più che depilazione, ci riferiamo all’epilazione.

La differenza tra depilazione ed epilazione è che mentre per la prima il pelo che viene tagliato è esclusivamente quello in superficie, nella seconda il pelo viene attaccato sin dalla radice e distrutto dal bulbo pilifero.

Fatta questa breve premessa, vediamo come funziona l’epilazione laser.

Il laser produce una sorgente di luce concentrata che, una volta indirizzata sul pelo, è in grado di danneggiare il bulbo pilifero, che non sarà più in grado di produrre peli per un determinato periodo di tempo.

Il diretto bersaglio del laser è la melanina, motivo per il quale rispondono molto meglio al trattamento i soggetti con peli molto scuri e vigorosi.

Subito dopo effettuate le sedute di laser, non è possibile prendere il sole nelle zone depilate, ma bensì è necessario attendere almeno un mese.

Per questo motivo, si raccomanda di effettuare questo tipo di depilazione soltanto nei mesi invernali e autunnali.

Inoltre, poiché il laser fa parte della famiglia della fotodepilazione, è sconsigliato fare delle sedute se si assumono farmaci fotosensibilizzanti, se si è affetti da dermatite o si è in dolce attesa.

Depilazione con la ceretta

ceretta uno dei metodi di depilazione più utilizzati

La ceretta è senza dubbio uno dei metodi più conosciuti ed utilizzati dalle donne italiane (e anche il più doloroso).

Non ha un costo elevato e permette alla pelle di restare liscia e senza peli per un periodo di tempo che va dalle 2 alle 3 settimane.

La ceretta può essere effettuata a caldo – sconsigliata per chi ha i capillari troppo fragili e/o la soglia del dolore troppo bassa – o a freddo.

Qualunque metodo venga utilizzato, è consigliabile non prendere il sole nelle zone appena depilate, per evitare problemi di macchie della pelle o eritemi.

Uno dei vantaggi che la ceretta ha in comune con metodi come la depilazione luce pulsata è l’indebolimento del pelo. Per questo motivo, seduta dopo seduta, il dolore ad ogni strappo sarà sempre di meno.

Se non si vuole andare al centro estetico, si può fare anche a casa comprando delle strisce depilatorie già pronte da scaldare tra le mani e applicare sulla zona da depilare.

Questo metodo di depilazione generalmente viene utilizzato per diverse zone del corpo.

Le donne ad esempio la utilizzano per:

  • La depilazione gambe
  • La depilazione braccia
  • La depilazione Inguine
  • La depilazione dei baffetti e sopracciglia

La depilazione uomo, invece, viene effettuata prevalentemente nelle aree di:

  • Addome
  • Petto
  • Schiena

Ci sono poi dei tipi particolari di ceretta che riguardano esclusivamente una specifica zona del corpo, come ad esempio la ceretta brasiliana o la ceretta americana.

Depilazione con il rasoio

rasoio manuale

Il rasoio è senza dubbio il metodo più utilizzato nella depilazione perché è, tra tutti, il più veloce ed economico.

Generalmente viene utilizzato dalle persone con la cute più sensibile, per evitare il trauma dello strappo della ceretta alla pelle.

Questo metodo è infatti assolutamente indolore perchè elimina soltanto la parte superiore del pelo, evita il bulbo e, proprio questo, fa sì che la ricrescita sia visibile in pochissimi giorni, se non lo stesso giorno dopo.

Nonostante il fastidio dell’immediata ricrescita però, questo resta il metodo pratico e immediato per ottenere i risultati desiderati subito e senza alcuna fatica.

Depilazione Silk Epil

Il Silk Epil è un epilatore elettrico – alimentato con la corrente o a batteria – che ha la capacità di catturare e strappare il pelo fino alla radice.

Se anche la ceretta ha lo stesso compito, però, perchè scegliere il Silk Epil?

Prima di tutto perché, con il Silk Epil, non bisogna aspettare 3-4 settimane affinché cresca nuovamente il pelo della lunghezza giusta per fare la ceretta, poiché al Silk Epil basta una lunghezza di 5 millimetri per catturare il pelo.

Un’altra ragione è che il Silk Epil può essere utilizzato anche sotto la doccia. Forse non tutti sanno che l’acqua calda viene considerata come un anestetico naturale, quindi la depilazione con il Silk Epil sotto la doccia, fa molto meno male rispetto alla ceretta.

Quello che viene sconsigliato, invece, è di utilizzarlo in zone dove è più evidente la presenza di ghiandole come ad esempio l’inguine o le ascelle.

Questo metodo, inoltre, potrebbe lasciare come “effetti collaterali” follicolite e peli incarniti, quindi consigliamo di affiancare sempre un trattamento pre e uno post-depilatorio.

Creme e saponi depilatori

Il metodo di depilazione più delicato è senz’altro quello delle creme e dei saponi depilatori. Questi prodotti, come nel caso del rasoio, portano via esclusivamente la parte superficiale del pelo, anche se la crema riesce ad entrare leggermente più in profondità, garantendo un risultato più duraturo del rasoio.

È davvero un ottima soluzione per chi non sopporta il dolore, ed è sicuramente veloce per indebolire la cheratina del pelo ma ci teniamo a ricordare che creme e saponi depilatori si servono dell’utilizzo di vari agenti chimici come ad esempio l’acido tioglicolico.

Il consiglio da seguire sempre quando vengono utilizzati prodotti del genere per la prima volta è di testare sempre 24 ore prima l’articolo su una piccola zona della pelle, per assicurarsi di non avere una reazione allergica.

Depilazione a luce pulsata

luce pulsata tra i metodi di depilazione più efficaci

La luce pulsata è una delle innovazioni del momento mirate alla depilazione definitiva. Si tratta di un fascio di luce che, se puntata direttamente sul bulbo pilifero, aiuta l’eliminazione permanente del pelo.

La principale differenza tra luce pulsata e laser è la luce che viene utilizzata per il trattamento: mentre per la prima viene utilizzata una sorgente di luce pulsata a banda larga, per il laser si utilizza una sorgente di luce monocromatica coerente.

In parole più semplici, il laser viaggia su un’unica lunghezza d’onda che va diretta al follicolo della pelle, mentre la luce pulsata è costituita da un range di diverse lunghezze d’onda.

Entrambi i sistemi sono mirati all’eliminazione definitiva dei peli, ma c’è una precisazione da fare per chi ha intenzione di intraprendere questo tipo di trattamento: il numero delle sedute non è definitivo ma varia a seconda del colore della pelle, della resistenza del pelo e, soprattutto, dei consigli del proprio medico curante.

Consigli pratici per una buona depilazione

Qualunque sia il metodo di depilazione che tu scelga di utilizzare, ci sono sempre degli accorgimenti pre e post-depilazione che dovrai seguire, per essere sicuro di ottenere degli ottimi risultati e di non danneggiare in alcun modo la tua pelle.

Per questo motivo, abbiamo raccolto i più importanti consigli sulla depilazione elargiti da medici esperti nel campo come la Dottoressa Anita Sturnham (specializzata in dermatologia e medicina anti-invecchiamento), la Dottoressa Ilaria Saredi (medico specialista in medicina generale e Aesthetic Laser Therapy) e il Professor Leonardo Celleno (presidente Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia):

  • Esfoliare la pelle la notte prima della depilazione per liberarsi di eventuali cellule morte sulla pelle e ridurre i peli incarniti.
  • Non utilizzare mai la luce pulsata d’estate e mai su pelli troppo scure. I risultati potrebbero essere sicuramente delle terribili macchie sulla pelle.
  • Soprattutto nel trattamento post-depilazione, è importante prendersi cura della propria pelle con prodotti analgesici e calmanti come ad esempio la camomilla o l’aloe vera per una pelle lenita e setosa.
  • Nel caso della depilazione intima (intesa come depilazione delle parti intime uomo e donna) è consigliabile idratare la pelle ancora di più delle altre parti del corpo.
    Inoltre, data la delicatezza della depilazione inguinale, è molto importante indossare slip di cotone, che lasciano respirare la pelle il giusto necessario dopo il trattamento subíto.

In ogni caso consigliamo sempre di affidarti a delle strutture professionali o comunque di utilizzare prodotti testati e sicuri, per poter ottenere un’attenzione particolare e specifica per la tua pelle ottenere dei risultati.

Recensioni suggerite

Comfortisse Push up bra

Comfortisse Push Up Bra

Comfortisse Push up Rose’s Bra è davvero il reggiseno perfetto per la vita di tutti i giorni che viene pubblicizzato? Scopriamolo subito insieme! Un reggiseno confortevole è quello che cerca ogni donna, soprattutto quando si

Leggi Tutto »
ultrabronze

Ultrabronze cos’è e perché si usa

Ultrabronze è la crema abbronzante realizzata con prodotti naturali che, oltre a mantenere una bellissima abbronzatura per tutto l’anno, è in grado di nutrire, idratare e tonificare la propria pelle. In questo articolo vedremo più

Leggi Tutto »
Foltina Plus recensione completa

Foltina plus recensione completa e opinioni

Foltina plus è un’innovativa lozione spray con una doppia funzione: combatte il diradamento dovuto alla caduta dei capelli, stimola i follicoli spenti, accelerandone la ricrescita. Queste promesse sono mantenute? Foltina plus funziona davvero? Andiamo a

Leggi Tutto »